BATTIPAGLIA. A mezzogiorno saranno in Regione ma non, come speravano, per discutere di un piano di rilancio dell’azienda e di salvaguardia dei livelli occupazionali, bensì solo per dar seguito alla procedura di licenziamento collettivo per 47 unità. Ma i dipendenti della BtpTecno non intendono arrendersi.

ilmattino9settembre2014

BTP-TECNO: L’IRA DEI DIPENDENTI