BATTIPAGLIA – Si terrà domani pomeriggio, a partire dalle 14:00, all’interno della sede del Ministero dello Sviluppo Economico a Roma la riunione per discutere della vertenza BTP TECNO di Battipaglia. L’incontro, ottenuto al termine di una trattativa che ha visto i vertici aziendali sospendere le procedure di licenziamento nei confronti di 47 lavoratori, vedrà la partecipazione delle Organizzazioni Sindacali ma anche dei rappresentanti istituzionali di Comune di Battipaglia, Provincia di Salerno e Regione Campania. 

“E’ il momento di fare chiarezza”, dichiara Matteo Buono, Segretario Generale della Cisl di Salerno, “adesso i vertici dell’azienda di Battipaglia, dinanzi ai rappresentanti del Mise e delle Istituzioni Locali, dovranno chiarire le volontà di proseguire nell’attività ed a quali condizioni. La Cisl di Salerno, insieme ai rappresentanti della Federazione Nazionale della FIM CISL, ritiene fondamentale la salvaguardia dei livelli occupazionali della BTP TECNO, uno degli ultimi presidi produttivi attivi nella zona della Piana del Sele. Partendo da questo presupposto siamo pronti a discutere di qualsiasi ipotesi di rilancio della produzione nel sito dell’area industriale di Battipaglia”. 
VERTENZA BTP TECNO BATTIPAGLIA. DOMANI 1 AGOSTO NUOVO INCONTRO AL MISE. MATTEO BUONO (CISL): “I VERTICI AZIENDALI FACCIANO CHIAREZZA”